Ricerca &
Sviluppo

PROGETTO

Il Frantoio Gaudenzi insieme ai partners “Landscape Office Agronomist srl” e l’Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali (DSA3), fa parte del Progetto TAPO.

Un ambizioso progetto che prende in esame oli di varie cultivar estratti con metodi e tecnologie evoluti, per studiarne e valutarne comportamento, qualità e stabilità nel tempo.

COME FUNZIONA?

Gli oli che arrivano a questo studio approfondito sono ottenuti da un processo di lavorazione innovativo, che prevede l’estrazione meccanica dell’olio tramite un trattamento di raffreddamento rapido della pasta franta alla temperatura di circa 15 °C mediante scambiatori termici tubolari ad elevata efficienza.

PROGETTO

Il Frantoio Gaudenzi insieme ai partners “Azienda agricola Proietti Marco”, la società collegata “Landscape Office Agronomist srl” e l’Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali (DSA3), fa parte del Progetto TAPO.

Un ambizioso progetto che prende in esame oli di varie cultivar estratti con metodi e tecnologie evoluti, per studiarne e valutarne comportamento, qualità e stabilità nel tempo.

COME FUNZIONA?

Gli oli che arrivano a questo studio approfondito sono ottenuti da un processo di lavorazione innovativo, che prevede l’estrazione meccanica dell’olio tramite un trattamento di raffreddamento rapido della pasta franta alla temperatura di circa 15 °C mediante scambiatori termici tubolari ad elevata efficienza.

A COSA SERVE?

Tramite questo progetto possiamo SPERIMENTARE la tecnologia dei processi di estrazione meccanica tramite raffreddamento rapido. VALUTARE che impatto ha questa evoluzione tecnologica dei macchinari sia sull’efficienza lavorativa dell’impianto, sia sulle caratteristiche e qualità dell’olio.

STUDIARE il comportamento dell’olio estratto con questa tecnica nel corso del tempo per capire come cambiano le proprietà organolettiche del prodotto.

Tutti i campioni sono sottoposti ad analisi chimico/fisiche al fine di valutare i principali parametri responsabili della qualità di un olio extra vergine di oliva con particolare riferimento ai composti fenolici e volatili, principali responsabili delle caratteristiche organolettiche del prodotto.